Territorio

Mombercelli è il paese dove il pane si chiama VINO
Questo cartello accoglie chi arriva in auto da Asti e dice tutto di questo bel paese: la sua vita è data dal vino.

Questo è ancora più vero da quando, nel giugno 2014 è diventata patrimonio dell’Unesco. “I paesaggi Vitivinicoli del Piemonte. Langhe-Roero e Monferrato” www.paesaggivitivinicoli.it

 Il paesaggio è composto principalmente da vigne, dolci colline coltivate prevalentemente a barbera doc. La cantina sociale offre vini di qualità .

Il Museo della Vite e del Vino è un excursus raffinato nel tempo, dal fossile ad oggi con ambientazione e raccolta di oggetti e rarità inerenti il vino e la sua produzione con particolare riferimento a Mombercelli ed alla Valle Tiglione.
Non solo vino però, a Mombercelli c’è anche un Museo di Arte Moderna ospitato nelle antiche carceri. È visitabile la domenica e su appuntamento durante la settimana.
Al centro del paese, oltre alla bella  chiesa di S. Biagio del 1600 si trovano i possenti resti dell’antico castello, ora ristrutturati.
La cucina locale è arricchita dal pregiato tartufo bianco di cui le colline sono particolarmente ricche e che i mombercellesi dicono essere il migliore del mondo.
Muovendovi dalla residenza I Tre Torchi potrete fare passeggiate rilassanti a piedi o in bicicletta, ci sono percorsi segnati di cui vi forniremo a richiesta le cartine.
Se avete voglia di allontanarvi un po’ usando l’auto, a poca distanza ci sono i parchi naturali di Valsarmassa e di Rocchetta Tanaro. (Ulteriore Link)